Orgasmo multiplo: tutti i segreti per raggiungerlo

orgasmo-multiplo-femminile

Udite udite: l’orgasmo multiplo non è una leggenda ma pura realtà. E se sai cosa fare potrai provare anche tu l’inebriante piacere che solo lui sa dare. Sappiamo a cosa stai pensando: “se non riesco a raggiungere un orgasmo nella maggior parte dei rapporti sessuali come potrò mai sperimentare il super orgasmo?”. Il trucco, come vedremo, sta prima di tutto nella conoscenza del proprio corpo.

Oggi vogliamo svelarti tutti i segreti per arrivare al Santo Graal durante il sesso con il partner, iniziando dalla sana e vecchia masturbazione – sia con l’aiuto di un sex toy (come ad esempio un vibratore bunny) che con il semplice utilizzo delle tue mani. Pronta a scoprire un po’ di consigli piccanti sul piacere femminile?

Cosa succede al tuo corpo durante un orgasmo multiplo?

Come forse saprai, esistono diversi tipi di orgasmo sia per gli uomini che per le donne. Tuttavia, l’orgasmo multiplo è molto più facile da raggiungere se hai una vagina. Non male, vero? Questo dipende dall’anatomia femminile che permette un periodo refrattario – ovvero il momento in cui i genitali non rispondono in nessun modo alla stimolazione – molto breve o a volte quasi inesistente.

L’orgasmo femminile causa un aumento della circolazione, della frequenza respiratoria e cardiaca e dell’attività cerebrale, per non parlare poi dell’elevato numero di spasmi muscolari che si intensificano man mano che cresce l’eccitazione. Il periodo refrattario è un modo assolutamente naturale del nostro corpo di riportare tutto alla normalità. A differenza di quanto accade nel corpo maschile, nella donna questo momento di intorpidimento è molto breve e, nella maggior parte dei casi, sono necessari soltanto un minuto o due prima di poter ricevere e gestire nuovamente gli stimoli.

heating brush bunny
Heating Brush Bunny Il Birichino
SCOPRI

Che differenza c’è tra un orgasmo multiplo e un orgasmo sequenziale?

Spesso si parla erroneamente di orgasmo multiplo e orgasmo sequenziale come se fossero la stessa cosa. Ma quali sono le differenze? L’orgasmo sequenziale si manifesta come una serie di orgasmi di intensità diversa, tra i quali vi sono pause più o meno brevi. L’orgasmo multiplo, invece, consiste in una serie di orgasmi piuttosto lunga e intensa che, al contrario dell’orgasmo sequenziale, non concede tregua e sorprende la fortunata con un’ondata di piacere continua, senza alcun momento di pausa.

Nonostante entrambi gli orgasmi diano sensazioni diverse rispetto a quello singolo in quanto a durata e intensità, è molto importante non considerarli superiori, specialmente in termini di qualità. Il rischio nel focalizzarsi esclusivamente sul raggiungimento di un orgasmo multiplo è quello di non riuscire a raggiungere neanche quello “classico”. La mente, fondamentale per l’eccitazione e la buona riuscita di un rapporto sessuale, potrebbe non prestare attenzione a quello che sta realmente accadendo rendendo così vani tutti i tuoi sforzi (e quelli del tuo partner).

Orgasmo multiplo: i consigli per raggiungerlo

Partiamo con una buona notizia: non esistono tipi di vagina più o meno avvantaggiati e anche se non hai mai sperimentato un orgasmo multiplo, non vuol dire che tu non possa imparare a raggiungerlo. Molte donne, infatti, sono potenzialmente multiorgasmiche ma spesso incontrano alcuni ostacoli, come ad esempio l’eccessiva pressione mentale o una scarsa conoscenza del proprio corpo. Ecco quindi alcuni consigli utili per raggiungere un orgasmo multiplo:

Conoscere i tuoi trigger point

Lo ripeteremo all’infinito: conoscere cosa ti piace è fondamentale se vuoi arrivare al culmine del piacere. E non ci riferiamo solamente al tanto agognato orgasmo multiplo, ma al climax in generale. Infatti, soltanto conoscendo a fondo il tuo corpo e con l’esperienza potrai vivere un rapporto sessuale in modo completo e appagante.

Se non l’hai già fatto, ti consigliamo quindi di ritagliarti un po’ di tempo per te e te soltanto. Concediti dei momenti in cui potrai esplorare le tue zone erogene e i punti del corpo che accendono maggiormente la miccia. Di modi ce ne sono diversi: semplicemente con le mani oppure utilizzando un giocattolo come ad esempio un buon modello di vibratori rabbit, che permettono la doppia stimolazione del clitoride e del punto G. Masturbarsi fa bene, lo dice la scienza!

Impara a chiedere sin dai preliminari

Il primo passo verso un appagamento totale e multiplo è senza dubbio la stimolazione dei genitali e sottovalutare l’importanza dei preliminari è quindi il primo errore da non commettere. Più una donna è eccitata, infatti, più è probabile che abbia un multiorgasmo. Una forte eccitazione fa sì che ci sia un maggiore afflusso di sangue ai genitali femminili e questo rende le zone erogene più sensibili e recettive.

La comunicazione con il partner diventa quindi fondamentale. Impara a dire cosa desideri e, se serve, fagli vedere come e dove toccarti nello specifico. Ad esempio puoi iniziare a masturbarti davanti a lui o lei o, se la cosa ti imbarazza, puoi prendere la sua mano e guidarla nei movimenti che più ti piacciono. Dopodiché continua come più desideri: puoi chiedere di andare avanti manualmente, con del sesso orale, con la penetrazione o con degli accessori, tutto in base ai tuoi gusti e alle tue preferenze in fatto di stimolazione clitoridea o vaginale. Insomma, qualunque cosa ti renda felice e soddisfatta.

Relax e respiro sono tuoi alleati

Specialmente quando si tratta di orgasmi multipli è molto importante l’atteggiamento mentale. Più imparerai a lasciarti andare, ad allontanare la tensione e ad abbandonarti a tutti gli stimoli sessuali, più sarai in grado di provare un piacere intenso.

Va da sé che senza una respirazione profonda e costante sarà più difficile ottenere uno stato di relax veramente completo. Concentrati quindi sul respiro e vedrai che ogni stimolazione risulterà più intensa e riuscirai ad assaporare ogni attimo di piacere in modo profondo.

Contatto visivo: attenzione ai segnali

Per alcuni il contatto visivo è tutto. Attenzione però: non è detto che il tuo partner ami essere guardato negli occhi, specialmente nel momento in cui arriva l’orgasmo. È normale che alcune persone, sia uomini che donne, possano provare un po’ di imbarazzo, soprattutto le prime volte. Attenzione quindi ai segnali: se noti che il partner tende a non guardarti o a nascondere il viso in qualche modo non costringerlo a incrociare il tuo sguardo: potresti mettere a rischio la buona riuscita del rapporto sessuale (e non solo).

Se invece tra i due sei tu a provare disagio con il contatto visivo, basta parlarne. Se ancora non hai la confidenza giusta per parlarne esplicitamente, una soluzione è provare delle posizioni che non consentono uno scambio di sguardi prolungato. Potrebbe essere utile anche una luce soffusa: in questo modo non solo creerai un’atmosfera sensuale, ma allo stesso tempo ti sentirai un po’ più “protetta”. Ricorda che per raggiungere un orgasmo multiplo è importante trovarti nella condizione ideale per lasciarti andare.

Se il partner va troppo veloce

Trovare una perfetta sintonia con il partner non è cosa da poco. Spesso, infatti, l’orgasmo viene raggiunto in momenti diversi perché ogni persona è diversa e non è detto che quello che piace da impazzire a uno porti alle stelle anche l’altro. Senza dubbio, però, riuscire a raggiungere il climax insieme è una sensazione intensa ed estremamente piacevole.

Se noti che il partner sta andando troppo veloce, quindi, non farti problemi a chiedere di rallentare. In alternativa puoi prendere in mano le redini e guidare tu le danze scegliendo ad esempio la posizione dell’amazzone, che ti permetterà di decidere sia la velocità che l’intensità dei movimenti.

I sintomi dell’orgasmo multiplo: come fare a riconoscerli

Non sei sicura di aver sperimentato un orgasmo multiplo? Ecco i principali sintomi e segnali in ordine di comparsa:

  • aumento del battito cardiaco
  • una prima e intensa esplosione di piacere
  • contrazione di tutti i muscoli del corpo
  • respiro affannoso
  • successivi picchi di piacere di minore intensità ma molto ravvicinati tra loro

CARRELLO

close